L’Arcano Maggiore n°10

L’Arcano Maggiore n°10 è la carta della Ruota della Fortuna che acquista un significato ambivalente a seconda non solo della sua posizione nella lettura dei tarocchi, ma anche in relazione agli altri arcani maggiori che si trovano nelle sue vicinanze.

Questo accade perché tale carta incarna in sé tutte le contraddizioni del Destino che può essere favorevole o sfavorevole a seconda dei casi. Se analizziamo bene la figura rappresentata in questa carta noteremo una serie di simboli che richiamano a differenti significati, ma quello che cattura la nostra attenzione è senza dubbio il fatto che la ruota della fortuna fluttua nell’aria e quindi gira senza mai trovare una sua stabile posizione. Di conseguenza la Fortuna intesa in senso generale assume un diverso significato non solo in relazione alla carta del Significatore nella lettura della Croce Celtica, ma anche combinandola con gli altri arcani maggiori. Per questo motivo è considerata una carta dal significato incerto. In generale però essa ci offre un insegnamento è cioè quello di accettare serenamente e positivamente l’improvviso cambio di rotta del nostro destino che in alcuni momenti della nostra vita ci può apparire crudele e ingrato.

A tal proposito la carta invita a non decifrare in maniera negativa un evento ma guardarlo nel tempo e nella sua visione globale, anche perché la ruota non sta mai ferma e prima o poi girerà a nostro favore. Accettare il proprio destino per quello che è, rappresenta un modo per vivere serenamente la propria vita. Non bisogna aggrapparsi al passato, ma bisogna essere pronti a cambiare e per farlo occorre avere tanta forza perché la ruota cambia il suo corso improvvisamente e senza preavviso. In siffatto contesto l’invito è quello di recepire il cambiamento come un’opportunità di miglioramento esistenziale ed emotivo. Infatti la frase idiomatica di questa carta:” Per quanto buona o cattiva una situazione possa essere, stai pur certo che cambierà”.

Fonte: http://smorfianapoletana.org/tarocchi